Accesso civico

Ai sensi dell’articolo 5, comma 2 del decreto legislativo n. 33/2013, la richiesta di accesso civico, ovvero la richiesta di informazioni relative alla trasparenza dell’organizzazione, non è sottoposta ad alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente, non deve essere motivata, è gratuita e va presentata al delegato dal responsabile della Trasparenza, tramite e-mail dedicata:

[email protected]