Bando della Città di Torino nell’ambito del progetto To-Nite

Un milione di euro per sperimentare soluzioni innovative nella notte torinese lungo le sponde della Dora

Il lancio è avvenuto con una conferenza stampa – alla presenza degli assessori alle Periferie e Politiche giovanili Marco Giusta e all’Innovazione Marco Pironti, e al project coordinator del Segretariato Uia Raffaele Barbato.

Il 15 dicembre è stato lanciato il bando del progetto che destina un totale di un milione di euro a progetti e servizi in grado di generare un impatto sociale positivo e duraturo sul territorio attraverso la partecipazione delle comunità locali e la valorizzazione delle potenzialità del territorio, con l’obiettivo ultimo di migliorare la percezione di sicurezza e la vivibilità degli spazi pubblici nelle aree di intervento, prioritariamente nelle ore serali.

Il bando è aperto alla partecipazione di enti del terzo settore , micro, piccole e medie imprese e
istituti e scuole pubbliche di ogni ordine e grado.

Verranno, inoltre, destinati – sempre nell’ambito di ToNite – 1,5 milioni di euro per la
riqualificazione dello spazio pubblico, con interventi di rigenerazione di alcuni nodi strategici e
l’illuminazione artistica dei ponti pedonali.

L’attivazione di nuovi servizi di prossimità e gli interventi di riqualificazione dello spazio pubblico
sono due delle principali azioni di ToNite, il progetto europeo con cui la Città di Torino ha vinto la
call sul tema “ Urban security ” del programma europeo Urban Innovative Actions, insieme ai partner di progetto Fondazione Torino Wireless, Engineering Ingegneria Informatica, Espereal Technologies, Experientia, SocialFare, Efus e Anci.

Dopo la conferenza stampa, si è tenuto un incontro tecnico di presentazione del Bando.

Sul sito del progetto ToNite le slide con i dettagli e il testo del Bando.