Poli di Innovazione: dalla Regione in arrivo 58,5 milioni sul bando PRISM-E

Torino Wireless proroga al 31 gennaio la chiusura dell’agenda di ricerca del Polo ICT

Il nuovo bando PRISM-E (Progetti Ricerca Innovazione per Small&Medium Enterprises) è stato pubblicato il 20 dicembre 2018, mentre lo sportello telematico aprirà l’8 gennaio e chiuderà l’8 marzo 2019. La dotazione finanziaria complessiva è di 58,5 milioni di euro, di cui 33,5 a fondo perduto e 25 finanziamento agevolato. All’area tematica ICT saranno dedicati 8,5 milioni di euro.

Si è svolta questa mattina, presso l’Auditorium dell’Energy Center del Politecnico, l’incontro organizzato dalla Regione Piemonte per presentare il bando PRISM-E (finora conosciuto come bando Poli di Innovazione) per il sostegno alle imprese per la realizzazione di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale e per l’acquisizione di qualificati servizi a sostegno della ricerca e dell’innovazione. 

Il bando è stato presentato dall’Ing. Vincenzo Zezza, dirigente del settore Sistema Universitario, Diritto allo Studio, Ricerca e Innovazione della Regione Piemonte. Dopo una prima parte dedicata alle regole di partecipazione, ha fatto seguito una tavola rotonda di confronto tra ricercatori del Politecnico, gestori dei Poli d’innovazione e PMI.

Alla luce delle tempistiche annunciate dalla Regione, Torino Wireless ha esteso il periodo di raccolta dei progetti da inserire nell’Agenda di Ricerca del Polo ICT. Le imprese che intendono proporre un progetto di ricerca hanno perciò tempo fino al 31 gennaio per inviare le proposte. 

Nel frattempo Torino Wireless prosegue nel supporto alle aziende proponenti – aderenti al Polo ICT o che intendono aderire – che sono invitate a contattare il team dedicato all’indirizzo [email protected]

Scopri come partecipare al bando su

https://www.poloinnovazioneict.org/nuovo-bando-poli-innovazione